La difesa non vuole il processo a Ferrara


commenti Inserito il: 25 novembre 2009 in Stampa Smaltimento rifiuti | commenti Commenti (4)
Share

 

 

Nei giorni scorsi due dei tre indagati nell'indagine per concussione e rivelazione di segreti d'ufficio ai danni di Niagara(Sergio Amatiello, Vito Tuffariello e Marco Varsallona) , hanno sollevato un'eccezione procedurale: ritengono vi sia un'incompetenza territoriale della Procura della Repubblica di Ferrara e sostengono la competenza della Procura di Bologna allo svolgimento delle indagini.

Ai sensi dell'art. 54 quater c.p.p., deciderà sulla questione il Procuratore Generale presso la Corte d'Appello di Bologna, che avrà 20 giorni per decidere sulla competenza.

Gli atti di indagine posti in essere dalla Procura della Repubblica di Ferrara rimarranno, in ogni caso, validamente utilizzabili. 


Condividi


OkNotizie Facebook Twitterdeliciousbadzurss2http://www.wikio.it

4 Commenti

commenti Lorenzo (2009-11-25 13:30:40)
commenti ma cosa comporta questa cosa? Cioè che vantaggi hanno nel spostare il processo a Bologna?
commenti Moderato (2009-11-26 08:48:49)
commenti nelle intercettazioni al min 21.08 il CC dice"se foste in un'altra procura sareste già dentro",lo stesso CC sostiene che in un'altra Procura è in grado di interagire con il PM a suo piacimento..
commenti Robby (2009-11-26 08:49:08)
commenti 20 giorni per prendere una decisione...wow... che lentezza... complimenti al procuratore!
commenti Eva (2009-11-26 08:49:30)
commenti evidentemente le procure non sono tutte uguali! questa cosa è preoccupante... allora le questioni giudiziarie non sono oggettive, ma soggette a interpretazioni personali??!

TOP

Commenta

 
 
 

Categorie

Carabinieri - (11)

Corruzione - (7)

Indagini - (13)

Intercettazioni - (9)

Smaltimento rifiuti - (7)

Stampa - (4)


Ultimi Post

Sentenza d'appello: Niagara aveva ragione

Così i Noe terrorizzavano Niagara

NIagara aveva ragione: condannati i Noe!

Rieccoci, il sequestro era ingiusto!

Estense.com: colpo di scena, si aggrava l'accusa


Chi è Niagara

La difesa dell’ambiente è una questione complessa per ogni società avanzata che deve, da un lato, garantire elevati standard di qualità della vita e, dall’altro, gestire l’endemica emergenza rifiuti, conseguenza di modelli di comportamento sempre più orientati al consumo.
Produrre per consumare, consumare per inquinare. Questo, senza ricorrere a facili paradossi, è la drammatica catena che ogni cultura e pratica ecologica cerca di contrastare.
Al dilagare del fenomeno dell’inquinamento si associa il progressivo impoverimento delle fonti energetiche che impone un radicale ripensamento delle politiche di sfruttamento delle risorse della terra.
Vai al sito


Contattaci

Niagara Srl
Via Amendola, 12
44028 Poggio Renatico (FE)
Italy
t: +39 0532 82 98 01 o 0532 82 12 41
f: +39 0532 82 59 67
Email: info@niagarapoggio.it


Rss Feed

Segui gli aggiornamenti via RSS